Prima uscita del 2019 per la Futura Club Prato, archiviate le vacanze natalizie e dopo gli ottimi riscontri della Coppa Brema di fine dicembre, la società pratese si è presentata lo scorso week-end, con una rappresentativa di soli 17 atleti, ad una dei più importanti e prestigiosi eventi internazionali di nuoto che si è svolto a Kranj, il Meeting Star 2019, che si è tenuta in terra Slovena. Ben 6 le società sportive Italiane presenti che si sono confrontate con atleti di livello internazionale provenienti da altre 7 nazioni, quali, Austria, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Libano, Lithuania, Slovenia e Serbia.

Numerosa (circa 300 atleti in gara) e qualificata la partecipazione. Il livello del meeting è stato particolarmente elevato nelle categorie superiori, il che ha permesso agli atleti della Futura Club Prato allenati da Sandro Castagnoli, Lisa Giagnoni e Fabio Cardini di ottenere prestigiosi successi, nonostante le incertezze della vigilia legate ai pochi atleti partecipanti ed alla prima uscita in vasca lunga, che ha permesso alla società di conquistare un prestigioso terzo posto in classifica.

Una vera e propria pioggia di medaglie è finita al collo degli atleti lanieri ed i riscontri cronometrici interessanti soprattutto se si considera che si trattava della prima uscita stagionale in vasca lunga.

Il bottino finale è stato veramente sorprendente, ben 27 medaglie conquistate di cui 9 ori, 9 argenti e 9 bronzi. Le medaglie sono state conquistate nei quattro turni in cui si è articolata la manifestazione, suddivisi tra gare eliminatorie mattutine, disputate per categoria di appartenenza, e le finali serali assolute.

Sugli scudi in cima al podio salgono Fissi, Borelli, Branda, Ingrosso, Assilli e Magni

Sugli scudi degnamente vincitori di ben nove medaglie d’oro conquistate con grande caparbietà e determinazione contro atleti ben più in vista nel panorama internazionale, Fissi Ginevra nei 50 farfalla e nei 100 farfalla, Borelli Vittoria nei 200 misti, Branda Virginia Evelina nei 200 farfalla, Ingrosso Marianna Andrea nei 200 rana, Assilli Alessio nei 50 stile e nei 200 stile, Magni Gabriele nei 100 stile e nei 200 stile.

Sono saliti sul podio conquistando il secondo gradino del podio e la medaglia d’argento Barbuzzi Clarissa nei 100 farfalla, Campese Lucrezia nei 50 dorso e nei 100 dorso, Fissi Ginevra nei 100 stile, Ingrosso Marianna Andrea argento nei 50 rana, Assilli Alessio nei 100 stile, Magni Gabriele nei 50 stile in fase eliminatoria e ancora argento nella stessa finale dei 200 stile e Vannucchi Matteo nei 100 dorso.

Le nove medaglie di bronzo sono andate al collo Borelli Vittoria nei 50 rana, Branda Virginia Evelina nei 50 e nei 100 farfalla, Campese Lucrezia nei 200 dorso e nella finale dei 100 dorso, Ciampi Arianna nei 800 stile, Fissi Ginevra nella finale dei 100 farfalla, Ingrosso Marianna Andrea nei 100 rana e Vannucchi Matteo nei 200 stile.

Si sono altresì qualificati alle finali serali Donato Agnese, Faggi Sofia, Gori Edoardo, Avella Aurora, D’Amico Matilde, Di Marco Giona e Formichetti Enrico, contribuendo con le loro prestazioni a far acquisire ulteriore punteggio alla società che ha permesso la conquista del terzo posto tra le 22 società partecipanti.

Grande soddisfazione da parte della società e da parte dei tecnici accompagnatori Alessandro Castagnoli e Fabio Cardini Fabio, i quali, malgrado l’estenuante prova sostenuta i ragazzi, si sono messi subito al lavoro in vista dei prossimi impegni sportivi nazionali.

 

 

 

 

 

+Copia link

0 Responses to “TERZO POSTO E VALANGA DI MEDAGLIE PER LA FUTURA SOTTO LE NEVI DI KRANJ”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti