Dopo gli splendidi risultati conseguiti alle finali regionali ed in attesa di cimentarsi nelle prove più importanti della stagione agonistica 2017/18, i Campionati Italiani di Nuoto in programma a Roma ad agosto, gli atleti della Futura Club I Cavalieri categoria ragazzi, juniores e cadetti allenati da Sandro Castagnoli, Lisa Giagnoni e Fabio Cardini hanno ancora una volta rappresentato in maniera egregia i colori pratesi al “42° meeting internazionale “Mednaroni Plavani Telekom 2018” presso la piscina di Radovljica in Slovenia, che quest’anno si è rivelata una manifestazione di grande rilevanza tecnica dove, in questa ultima edizione, hanno partecipato squadre provenienti da ben quattordici paesi, Stati Uniti, Kazakistan, Polonia, Russia e Kuwait tanto per citarne alcuni e dove per l’occasione erano in gara campioni olimpionici, mondiali ed europei.

Ancora medaglie e ancora splendide performance per gli atleti della Futura Club in questo fine settimana in terra slovena riuscendo a portare a casa un bottino incredibile di medaglie, in considerazione della manifestazione internazionale a cui hanno potuto partecipare, ben 10 le medaglie conquistate, di cui una medaglia d’oro, quattro medaglie d’argento e cinque medaglie di bronzo.

VANNUCCHI, CIAMPI, BIANCALANI E MAGNI I PROTAGONISTI DI QUESTA MANIFESTAZIONE

Il gradino più alto del podio lo conquista Matteo Vannucchi che, con una prestazione cronometrica interessante, si porta a casa un magistrale oro nei 200 misti, prestazioni di tutto rispetto che valgono medaglie d’argento per Niccolò Biancalani nei 200 dorso, Arianna Ciampi nei 200 e 400 stile libero, Gabriele Magni nei 100 stile libero, le medaglie di bronzo le conquistano Alessio Assilli nei 200stile libero, Ginevra Fissi nei 200 misti, Edoardo Gori nei 400 stile libero, Camilla Fratoni nei 200 farfalla e Vittoria Borelli nei 50 farfalla.

Molte le finali A e B conquistate dagli atleti della Futura con Marianna Andrea Ingrosso, Giona di Marco, Enrico Formichetti, Chiodi Niccolò, Ricci Laura, Faggi Sofia, Donato Agnese, Virginia Puccianti e Clarissa Barbuzzi, rilevando delle buone prestazioni cronometriche conseguite da parte di tutti gli atleti partecipanti alla manifestazione.

Al ritorno dall’impegnativa ma riuscitissima trasferta, il responsabile tecnico Alessandro Castagnoli e i dirigenti del settore nuoto presenti, esprimono un grande compiacimento per lo spirito agonistico dimostrato da tutti gli atleti e per la compattezza della squadra, con una particolare nota di merito per i più giovani, che hanno saputo dimostrare serietà e maturità in manifestazioni di così alto spessore tecnico, ma anche la gioia di vedere giorno dopo giorno crescere questi splendidi atleti sia sotto il profilo sportivo ma anche e soprattutto sotto il profilo umano che fa di questi ragazzi autentici fiori all’occhiello del nuoto pratese.

 

 

 

+Copia link

0 Responses to “GLI ATLETI DELLA FUTURA GRANDI PROTAGONISTI IN TERRA SLOVENA”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti