Si è svolto domenica scorsa presso la Piscina Comunale di Calenzano il 32° Trofeo della Liberazione, riservato alla categoria Esordienti, che ha visto la partecipazioni di numerose società toscane e non solo. La Futura Club Prato ha schierato i suoi gruppi di Esordienti B ed Esordienti A, ottenendo un ottimo 4° posto finale di società e conquistando numerose medaglie individuali al cospetto di un’agguerrita concorrenza.

Tra gli Esordienti B, allenati da Claudio Pagnini e Marco Paoletti, spicca la prova di Beatrice Mencherini, vincitrice di due medaglie d’oro (100 dorso e 100 stile), a conferma dell’ottimo stato di forma dell’atleta pratese. Portano a casa due medaglie anche Lucrezia Domina (oro nei 100 stile e bronzo nei 50 rana) e Matteo Pelagatti (argento nei 100 misti e bronzo nei 50 rana). Notevoli prove anche Caterina Meucci, argento nei 100 misti, Martina Mucci, bronzo nei 100 stile e Matilde Guarducci bronzo nei 100 dorso. Belle prove e punti importanti per la società anche da Anastasia Rizzo, Alessia Avella, Carlotta Franzini, Claudia Salvador, Sara Casini, Andrea Ciardi, Niccolò Rosano, Alessandro Santini, Alessandro Sabatini, Ettore Neri e Stefano Ciardi.

Per gli Esordienti A, guidati da Tiziana Papi e ancora orfani del convalescente Gabriele Brini, si mette in luce Sofia Stolfi con due medaglie d’oro e due crono eccezionali, sia nella specialità in cui è campionessa regionale uscente (i 50 rana) che nei meno amati 100 dorso. Molto bene anche Matteo Vannucchi (oro nei 50 rana e argento nei 50 dorso) e, seppur non in perfette condizioni fisiche, Serena Frati (argento nei 400 stile e nei 100 farfalla). Conquistano due medaglie anche un’ottima Angelica Ongaro (argento nei 50 rana e bronzo nei 100 stile), Francesco Perna (argento nei 200 misti e bronzo nei 50 rana) e Matilde Del Greco (due bronzi nei 50 farfalla e nei 50 rana). Belle prestazioni anche per Stella Nerucci (argento nei 50 rana), Martina Fronzoni e Chiara Orlandi (terze ex-aequo nei 200 misti), Lorenzo Domina e Marco Nuti, entrambi di bronzo nei 50 stile. Numerosi punti sono arrivati anche da Greta Posa, Giulia Pastacaldi, Giulia Chiodo, Emma Randellini, Aurora Avella, Giorgia De Troia, Thomas Lombardi, Kevin Bellia, Tommaso Franzini, Cosimo Guarducci e Giona Di Marco.

I tecnici si dicono molto soddisfatti di come i propri atleti hanno affrontato questa importante manifestazione, grande serietà e determinazione da parte di tutti.

+Copia link

0 Responses to “​FUTURA CLUB PRATO PLURIPREMIATA AL TROFEO DELLA LIBERAZIONE A CALENZANO”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti