Si è svolto con enorme successo il primo Gran Galà di Nuoto Sincronizzato dedicato ad Elisa Barzagli.

La manifestazione è stata aperta dal Presidente Roberto Di Carlo della Futura Club I Cavalieri informando i partecipanti dell’importanza della manifestazione riconoscendo nel ricordo di Elisa Barzagli sia lo spirito sportivo che anche benefico, hanno presenziato per il Comune l’Assessore allo Sport Luca Vannucci, il Presidente dell’Azzurra Alessandro Bartolozzi e il Presdiente del CGFS dott. Francesco Panzera, un saluto anche da parte del Presidente della Fin Toscana dott. Roberto Bresci assente per riunione presso la FIN di Roma.

Il filo conduttore è stato TESTA E CUORE, motto che la giovane allenatrice scomparsa usava ripetere alle sue atlete prima di ogni gara e che addirittura mimava loro con brevi gesti anche un istante prima che si immergessero per eseguire l’obbligatorio richiesto.

……e tanta testa c’è stata nell’organizzazione della manifestazione che infatti è riuscita molto bene e senza intoppi, ma soprattutto è straboccato amore da ogni cuore. Circa 200 le atlete che hanno partecipato, presenti tutte le società toscane di nuoto sincronizzato a dimostrare il tessuto fitto di rapporti che ha saputo tessere Elisa durante la sua troppo breve vita.

Emozione allo stato puro, tanta commozione perchè la mancanza di Elisa si fa sentire in modo bruciante ma anche tanta voglia di ricordarla con un momento conviviale, pieno di bellezza, creatività e gioia come a lei piaceva.

Tanti sono stati i momenti profondamente coinvolgenti. Una Ave Maria è stata cantata dal vero da un’amica, mentre una delle sue atlete la interpretava in acqua, un’altra sua ex atleta, che si è ora dedicata al teatro, ha ricercato parole della stessa Elisa, pubblicate sui social network e le ha declamate per farle ancora una volta ascoltare mentre la ex doppista le accompagnava con una routine in acqua.

Un gruppo molto vario poi di sue ex atlete che hanno interrotto la loro attività agonistica si sono organizzate per presentare un esercizio di squadra inventato da Elisa diversi anni fa. Due coppie si sono poi alternate per presentare una routine, il can can, tanto amata da Elisa e presentata in vari campionati italiani. Una saluto speciale anche tramite un esercizio di doppio per il quale è scesa in acqua per la prima volta dopo due anni di fermo per infortunio una ragazza da lei allenata fin da piccola.

Tante poi le formazioni che hanno impreziosito la serata spesso allenate da amiche di Elisa che si sono impegnate in altre società e per finire una splendida formazione composta dalle sue ex compagne di squadra e colleghe allenatrici che hanno rispolverato i tappa-naso per dedicare ad Elisa l’ultimo esercizio eseguito in gara prima di smettere come atleta e dedicarsi al solo ruolo di allenatrice.

Il momento conclusivo di grande effetto ha visto tutte le atlete in acqua reggere un palloncino bianco in mano e lasciarlo volare alto in cielo lasciando tutti, grandi e piccini con il naso verso l’alto a cercare la luce di chi non c’è più.

E’ stato per tutti un grande dono la presenza di Pamela e Mauro, genitori di Elisa che tante volte abbiamo visto comparire alle gare a fare il tifo tra i genitori sugli spalti a dimostrazione di quanto Elisa coinvolgesse anche la famiglia con la sua passione. A loro le due formazioni (Junior 1° posto e Ragazze 3° posto) della Futura hanno donato i trofei vinti alla manifestazione conquistati con una incredibile grinta proprio con questo scopo.

Desiderio di tutti a questo punto è rendere questo appuntamento un evento ricorrente per tenere vivo il ricordo di Elisa che tanto ha dato a tutti noi.

Al termine le premiazione della gara e a seguire tutti si sono stretti in un momento conviviale, infatti tanti erano gli ospiti dell’apericena organizzato dalla Futura Club I Cavalieri

+Copia link

0 Responses to “GRANDE SUCCESSO AL GRAN GALA’ SYNCRO ELISA BARZAGLI”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti