ECCELLENTE PARTECIPAZIONE AL CAMPIONATO ASSOLUTO DEL SYCNRO TEAM DELLA FUTURA

Prato incollata ai teleschermi per la presentazione delle atlete assolute della Futura Club i Cavalieri nell’apertura delle finali del Libero Combinato ai campionati Italiani di Nuoto Sincronizzato del massimo livello nazionale.

Emozionati ed orgogliosi abbiamo assistito su RAI Sport alla routine delle pratesi, unico team toscano, che hanno partecipato ai campionati assoluti della FIN nella piscina federale di Terni.

L’esercizio presentato per la prima volta a livello nazionale ed in lavorazione solo da Aprile ha conquistato i giudici che lo hanno premiato con un lusinghiero punteggio di 72,000 punti e posto in apertura delle finali dove addirittura sono riuscite ad innalzare il punteggio fino a 74,046, ottenendo così il 14esimo risultato assoluto tra le finaliste nazionali.

Veramente appassionante e grintoso l’esercizio è costruito sulla storia degli ALL BLACK, squadra di rugby Neozelandese. La musica è presa dalle tradizioni delle tribù mahori, che le ragazze hanno studiato mettendo in scena la famosa danza che i giocatori eseguono prima di ogni partita. L’esercizio delle atleti pratesi è molto tecnico con molte parti in cui le atlete lavorano tutte insieme. In questo nuovo lavoro sono state introdotte importanti novità tecniche quali le spinte e la grande difficoltà della piattaforma oltre a due salti. Le due saltatrici sono Elisa De Natale e Chiara Morganti che eseguono rispettivamente un salto mortale all’indietro ed un salto con presa. C’è da considerare che la squadra della Futura è giovane, quindi partecipare ad un campionato assoluto è già un risultato superlativo visto che la maggior parte delle atlete appartiene alla categoria juniores e ragazze: Marta Sarri, Anna Bonito, Costanza Trinari, Giulia Vasco, Chiara Morganti, Elisa De Natale, Alice Bonamici, Fabiana Perillo, Matilde Annis e Bianca Vivirito.
La preparazione delle atlete è molto impegnativa e multidisciplinare: oltre al lavoro in acqua praticano ginnastica acrobatica, danza e sono seguite da psicologi sportivi. L’esercizio di squadra si è posizionato al 17esimo posto pagando purtroppo la presenza di un pò troppi errori, sicuramente dovuti alla inesperienza e alla difficoltà subentrate nel gruppo con Chiara Morganti contusa a causa di un incidente in motorino e lo stress che ha dovuto affrontare Bianca Vivirito che l’ha dovuta sostituire all’ultimo momento.

Le due Coatch Elisa Razzi e Sara Corzani commentano l’esperienza:

” è bello vederle sorridere , ma quando entrano in acqua e sono LORO, ….. nella parte dei maori …. fanno venire i brividi dall’emozione e dalla PAURA CHE FANNO … DA QUANTO SONO FORTI … Ora di nuovo … Work! Perché … Il meglio deve ancora venire! Grazie ragazze!”

+Copia link

0 Responses to “ECCELLENTE PARTECIPAZIONE AL CAMPIONATO ASSOLUTO DEL SYCNRO TEAM”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti