LA FUTURA CLUB I CAVALIERI FA INCETTA DI MEDAGLIE AD AREZZO

La scorsa settimana la Futura Club I Cavalieri è stata la protagonista di importanti impegni agonistici, ha partecipato dall’8 al 12 aprile con Borelli Vittoria, Giovannoni Marta, Origlia Gioele Maria e Venturi Maria Chiara accompagnate dal loro allenatore Alessandro Castagnoli ai Campionati Assoluti Italiani Primaverili a Riccione dove ha ottenuto lusinghiere prestazioni considerando che questo appuntamento è il più importante a livello nazionale.

Gioele Maria Origlia, ha gareggiato nella stessa batteria con Federica Pellegrini, in questa batteria ha conquistato una importante finale B nei 100 stile libero, la finale si è svolta nel pomeriggio dove Gioele con grande determinazione e caparbietà ha vinto con un crono eccezionale di 57,16, questo risultato piazza l’atleta pratese al nono posto assoluto a livello nazionale, ha inoltre ha partecipato anche ai 200 stile libero. Marta Giovannoni ha partecipato alla gara dei 400 stile dove è arrivata 33ma e ai 200 stile libero dove è arrivata 47ma. Un’altra nota positiva è arrivata nella staffetta 4×200 femminile dove le atlete Borelli Vittoria, Giovannoni Marta, Origlia Gioele Maria e Venturi Maria Chiara sono giunte 14me.

Mentre terminavano gli assoluti a Riccione si apriva la settima edizione del Meeting del Saracino di Arezzo, manifestazione organizzata dalla Chimera Nuoto, erano presenti numerose società provenienti dal centro Italia che hanno dato vita a centinaia di gare combattute ad alto livello. La Futura Club I Cavalieri si è confermata una importante realtà agonistica, nonostante non abbia preso parte a tutti i turni gara e con meno atleti, ha fatto comunque sentire il suo importante peso portando a casa un discreto numero di medaglie, infatti ne sono state conquistate ben 20, di cui 7 ori, 7 argenti e 6 bronzi.

Gli atleti accompagnati dagli allenatori Lisa Giagnoni, Dario Carabellese e Giulia Malcotti hanno dato il meglio che potevano, mettendo in atto grinta e serietà agonistica.

CENI ALESSANDRO FA LA PARTE DA LEONE

Ceni Alessandro ha fatto la parte da leone conquistando ben tre medaglie d’oro nelle sue specialità, dimostrando la versatilità dell’atleta, sale per tre volte sul gradino più alto del podio nei 50 stile, nei 400 stile e nei 200 misti. Salgono sul gradino più alto anche Castignani Elena nei 200 farfalla, Gestri Giulia nei 100 dorso, Venturi Caterina nei 100 rana e Boretti Francesco nei 200 rana.

Le medaglie d’argento le conquistano Castignani Elena nei 50 farfalla, Donato Agnese nei 100 dorso, Gentili Giulia nei 200 farfalla, Gestri Giulia nei 50 farfalla, Gesualdi Eva nei 200 farfalla, Li Calzi Erika nei 100 rana e Zelano Francesco nei 200 rana, a seguire le medaglie di bronzo le conquistano Alvino Ginevra nei 200 rana, Gesualdi Eva nei 50 farfalla, Gradi Giulio nei 200 rana, Maggini Giulio nei 200 rana, Magnolfi Matilde nei 200 rana e Venturi Caterina nei 20 farfalla.

Grandi meriti anche a tutti gli altri atleti partecipanti che hanno dato il massimo raggiungendo ottimi risultati personali.

La squadra pratese ha potuto godere, in questa trasferta aretina, di una manifestazione piacevole e di un’organizzazione impeccabile.

+Copia link

0 Responses to “LA FUTURA CLUB I CAVALIERI FA INCETTA DI MEDAGLIE AD AREZZO”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti