EXPLOIT DELLA FUTURA ANCHE AI CAMPIONATI ITALIANI DI SINCRO

 

Il settore sincro della Futura Club I Cavalieri e della Futura Team ha raggiunto un suo primato storico, presentando ben 31 atlete ai campionati primaverili italiani con le sue due categorie di esordienti A e Ragazze, presso la piscina di Civitavecchia.

Sabato sono scese in acqua le esordienti A, anno di nascita 2002 e 2003: 21 atlete di cui 13 alla loro prima esperienza Nazionale hanno preso parte al campionato italiano e ben  14 di queste atlete (Tomberli, Calabrò, Gori, Meoni, Micheli, Galli, Grassi, Pinasco, Bartolozzi, Tempestini, Sauer, Salerno, Cianciosi e Bartolini) hanno ottenuto il pass per il campionato estivo dove potranno presentare esercizi di squadra e combinato. Il risultato ottenuto è stato di grande soddisfazione per le proprie allenatrici Elisa Barzagli, Silvia De Natale e Sara Barontini, questo risultato è andato ben oltre le più rosee aspettative del Team.

Le atlete della Futura dimostrano di essere in continuo miglioramento e ciò fa ben sperare nella ulteriore crescita della società in campo nazionale. Ora è il momento di attendere l’ufficializzazione della graduatoria che nominerà i singoli ed i doppi ammessi alla partecipazione al campionato nazionale estivo.

Mentre la domenica sono scese in vasca le Ragazze che presentatesi in 10 Bittini, Marchetti, Vivirito, Annis, Quercioli, Bonamici, Liberatori, Capoccetti, Petrella e Mazzoni si sono tutte classificate al campionato nazionale estivo. Segno evidente che le atlete hanno raggiunto un risultato di grande spessore tecnico, purtroppo sono rimaste fuori dalla qualificazione solo le due atlete più piccole del gruppo esordienti A (Tomberli e Gori) che hanno comunque molto tempo per crescere e migliorare: per loro è già stata una grande esperienza ed emozione, partecipare al campionato italiano gareggiando nella categoria superiore.

Tornano tutte al lavoro le atlete della categoria Ragazze con l’allenatrice Sara Corzani per preparare al meglio l’esercizio di squadra a 8 atlete con riserve e quello di combinato a 10 sincronette. Per quanto riguarda la preparazione di singoli e doppi è necessario anche per questa categoria aspettare adesso la relativa graduatoria.

Il responsabile tecnico Elisa Razzi, con il team e la dirigenza della Futura si dichiarano molto soddisfatte della prestazione svolta, con la consapevolezza che si può sempre migliorare per ottenere una perfetta prestazione corale.

+Copia link

0 Responses to “EXPLOIT DELLA FUTURA ANCHE AI CAMPIONATI ITALIANI DI SINCRO Il settore sincro della Futura Club I Cavalieri e della Futura Team ha raggiunto un suo primato storico, presentando ben 31 atlete ai campionati primaverili italiani con le sue due categorie di esordienti A e Ragazze, presso la piscina di Civitavecchia. Sabato sono scese in acqua le esordienti A, anno di nascita 2002 e 2003: 21 atlete di cui 13 alla loro prima esperienza Nazionale hanno preso parte al campionato italiano e ben 14 di queste atlete (Tomberli, Calabrò, Gori, Meoni, Micheli, Galli, Grassi, Pinasco, Bartolozzi, Tempestini, Sauer, Salerno, Cianciosi e Bartolini) hanno ottenuto il pass per il campionato estivo dove potranno presentare esercizi di squadra e combinato. Il risultato ottenuto è stato di grande soddisfazione per le proprie allenatrici Elisa Barzagli, Silvia De Natale e Sara Barontini, questo risultato è andato ben oltre le più rosee aspettative del Team. Le atlete della Futura dimostrano di essere in continuo miglioramento e ciò fa ben sperare nella ulteriore crescita della società in campo nazionale. Ora è il momento di attendere l’ufficializzazione della graduatoria che nominerà i singoli ed i doppi ammessi alla partecipazione al campionato nazionale estivo. Mentre la domenica sono scese in vasca le Ragazze che presentatesi in 10 Bittini, Marchetti, Vivirito, Annis, Quercioli, Bonamici, Liberatori, Capoccetti, Petrella e Mazzoni si sono tutte classificate al campionato nazionale estivo. Segno evidente che le atlete hanno raggiunto un risultato di grande spessore tecnico, purtroppo sono rimaste fuori dalla qualificazione solo le due atlete più piccole del gruppo esordienti A (Tomberli e Gori) che hanno comunque molto tempo per crescere e migliorare: per loro è già stata una grande esperienza ed emozione, partecipare al campionato italiano gareggiando nella categoria superiore. Tornano tutte al lavoro le atlete della categoria Ragazze con l’allenatrice Sara Corzani per preparare al meglio l’esercizio di squadra a 8 atlete con riserve e quello di combinato a 10 sincronette. Per quanto riguarda la preparazione di singoli e doppi è necessario anche per questa categoria aspettare adesso la relativa graduatoria. Il responsabile tecnico Elisa Razzi, con il team e la dirigenza della Futura si dichiarano molto soddisfatte della prestazione svolta, con la consapevolezza che si può sempre migliorare per ottenere una perfetta prestazione corale.”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti