Ci eravamo lasciati con la volontà di non fare previsioni, in specialmodo in competizioni di così alto rilievo, le nostre previsioni non erano infondate, infatti Giole Maria Origlia è stata la protagonista assoluta ai Campionati Italiani Giovanili di Nuoto che sono in svolgimento a Riccione,

L’atleta della Futura Club I Cavalieri, allenata da Sandro Castagnoli e da Lisa Giagnoni, ha vinto ieri (23 marzo 2014) il suo primo titolo italiano nei 100 metri stile libero tra le cadette con un tempo stratosferico eguagliando il record di 54″91 nei 100 stile libero cadette che Silvia Di Pietro nuotò nel 2010, infrangendo così il muro dei 55″ e staccando tutte le proprie dirette avversarie.

Gioele non si è accontentata di vincere un così importante titolo italiano ma è anche giunta seconda conquistando una meritatissima medaglia d’argento anche nei 200 stile libero con un crono di tutto rispetto 1.59,20 giungendo dietro solo a Diletta Carli atleta già presente nel circuito della nazionale oramai da qualche anno, la terza prova a cui ha partecipato è stata nei 50 farfalla dove è arrivata 11ma con il tempo di 28,30, l’atleta pratese non ha potuto partecipare, alla gara dei 50 stile libero ed alla staffetta della 4 x 200 stile che con tutta probabilità ci avrebbe regalato un’altra sicura medaglia.

Degne di nota sono state anche le splendide prestazioni ottenute dalle altre atlete laniere partecipanti alla manifestazione iridata:

Marta Giovannoni è arrivata 16ma negli 800 stile libero con tempo 8.59,05, 22ma nei 400 stile libero con tempo di 4.21,22 e 30ma nei 200 stile libero, Borelli Vittoria è arrivata 17ma nei 400 misti e Venturi Marai Chiara è arrivata 30ma nei 50 stile libero.

Bellissime e degne di nota anche le staffette a cui hanno partecipato le atlete tutte nere:

quinta classificata la staffetta 4 x 100 stile libero, formata da Borelli, Giovannoni, Venturi e Origlia, che con un tempo incredibile di 3.49,67 ha messo dietro le più blasonate squadre italiane del Circolo Canottieri Aniene, Fiamme Gialle, Aurelia Nuoto e Nuotatori Milanesi, l’altra staffetta quella della 4 x 100 mista, formata da Origlia, Borelli, Santini e Giovannoni, si è classificata nona con il tempo di 4.20,79.

Un grandioso e sentito ringraziamento con i meritatissimi e doverosi complimenti per il risultato ottenuto a Gioele Maria Origlia, ai suoi Tecnici Sandro Castagnoli e Lisa Giagnoni ed alle atlete Marta Giovannoni, Vittoria Borelli, Maria Chiara Venturi e Ludovica Santini da parte di tutta la Dirigenza della Futura Club I Cavalieri.  

+Copia link

0 Responses to “ORIGLIA VINCE IL TITOLO ITALIANO A RICCIONE”

Cerca tra gli articoli

Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

Articoli Collegati

» Leggi tutti